Prelibatezze di Parma…

festival del prosciutto di Parma

 

 

 

 

 

 

 

 

I CIBI TIPICI CHE DOVETE ASSOLUTAMENTE GUSTARE A PARMA

Parma è una città da gustare nel vero senso della parola: al suo splendido patrimonio artistico si accompagna infatti un patrimonio enogastronomico che nel corso dei secoli si è affermato come uno dei più deliziosi d’Italia.
Ecco perchè un soggiorno a Parma non può non accompagnarsi ad una buona cena in uno dei ristoranti tipici del centro o della provincia, andando alla scoperta di tutti i sapori della tradizione parmigiana:

  • Prosciutto di Parma,
  • Salame di Felino,
  • Culatello di Zibello,
  • Spalla Cotta di San Secondo,
  • Anolini di carne,
  • Tortelli d’erbetta,
  • Tortelli di castagne,
  • Bomba di riso,
  • Risotto alla parmigiana,
  • Osso buco in gremolata,
  • Trippa alla parmigiana,
  • Duchessa di Parma,
  • Rosa di Parma,
  • Stinco di maiale al forno,
  • Stracotto di cinghiale,
  • Vecchia di cavallo,
  • Picaja e bolliti.

Il tutto da accompagnare con i semplici e saporiti vini dei colli di Parma: la famosissima Malvasia, il Sauvignon (anche con metodo Champenoise) e il Rosso Colli di Parma. La Malvasia Colli di Parma è un vino bianco frizzante che si sposa perfettamente con i salumi tipici parmensi e con i primi piatti tradizionali.

Il Sauvignon è un bianco che accompagna ottimamente il Prosciutto di Parma ed è ottimo da gustare anche con i piatti di pesce.

Il Rosso Colli di Parma si accompagna agli arrosti, i brasati, il Parmigiano-Reggiano e i bolliti tipici della cucina parmense.

Nessun commento presente.

Devi identificarti per pubblicare un commento.

Nessun trackback