Parma

LIBRI SERVIZIO IN CAMERA

Libri servizio in camera

MUP Editore e Inc Hotels Group

presentano

LIBRI SERVIZIO IN CAMERA

Giovedì 27 giugno, ore 19.00 
Best Western Hotel Farnese
(Via Reggio, 51/A – Parma)
La tradizione gastronomica parmigiana: piatti e vini da non perdere con Giovanni Ballarini e Sandro Piovani

 

 

MUP Editore e INC HOTELS GROUP insieme per la diffusione della cultura gastronomica, artistica e paesaggistica di Parma e della provincia. La casa editrice parmigiana e la catena di hotels, che da anni opera nel settore del turismo a Parma e in altre città emiliane, organizzano un ciclo di tre incontri dedicati alle tradizioni culinarie dei territori parmensi e ai luoghi turistici di maggior fascino nella nostra provincia. “LIBRI SERVIZIO IN CAMERA”, questo il titolo dell’iniziativa, che vedrà la partecipazione di giornalisti ed esperti del settore, autori della Casa Editrice MUP, che si alterneranno durante gli incontri negli hotels del Gruppo INC. Ogni appuntamento si concluderà con un aperitivo offerto da INC HOTELS GROUP.

 

Si parte con l’incontro La tradizione gastronomica parmigiana: piatti e vini da non perdere, in programma giovedì 27 giugno, alle ore 19.00, al Best Western Hotel Farnese (Via Reggio, 51/A – Parma). L’incontro vedrà la partecipazione di Giovanni Ballarini e Sandro Piovani. Il secondo appuntamento si terrà giovedì 4 luglio, alle ore 19.00, prsso Holiday Inn Express Parma (Via Naviglio Alto, 50 – Parma): l’incontro sarà dedicato al tema Luoghi da scoprire: i castelli, le pievi e i monasteri medievali del territorio parmense e vedrà la partecipazione di Mario Calidoni e Maria Cristina Basteri. Il ciclo di incontri si chiuderà giovedì 11 luglio, alle ore 19.00, con l’ appuntamento : La gastronomia dell’Appennino parmense: piatti, vini e luoghi della tradizione. L’incontro, in programma all’Hotel San Marco (Via Emilia Ovest, 42 – Ponte Taro, Parma), vedrà la partecipazione di Leila Salimbeni, Andrea Grignaffini, autori MUP, e Giuseppe Vignali, Direttore del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano. Gli incontri, pensati per far scoprire la cultura della nostra città ai numerosi turisti che ogni anno visitano Parma, ma anche alle tante persone in viaggio per lavoro e saranno aperti anche a tutti i parmigiani.

 

L’iniziativa “LIBRI SERVIZIO IN CAMERA” non si ferma qui: presso Best Western Hotel Farnese, Hotel San Marco e Holiday Inn Express di Parma sarà allestita una biblioteca di pubblicazioni MUP Editore con titoli legati alla cultura parmigiana: romanzi, racconti e libri fotografici sulle bellezze artistiche parmensi e ricettari dedicati all’arte culinaria e ai prodotti locali. Gli ospiti della catena INC HOTELS GROUP potranno scegliere in un ricco catalogo i libri da consultare o da acquistare e richiederli al personale della reception. Grazie alla tecnologia del QRcode sarà possibile connettersi tramite smartphone  alla versione elettronica del catalogo stesso dove sono disponibili le prime pagine dei libri elencati e gli approfondimenti sugli autori.

INFO: Virginia Maini – MUP Editore – virginia.maini@mupeditore.itwww.mupeditore.it – 0521 236792

Verdi, il voto musicale dell’Italia

index

E’ già stata inaugurata la mostra organizzata dalla Casa della Musica di Parma e dal CIRPeM (Centro Internazionale di Ricerca sui Periodici Musicali), “Verdi, il volto musicale dell’Italia” e inserita nel programma ufficiale nazionale delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi.

Una sessantina di ritratti, quasi tutti copertine di riviste italiane e straniere che vanno dal 1846, quando la notorietà di Verdi cominciò a uscire dai confini italiani, fino al 2001, anno delle celebrazioni del centenario della morte, racconta una storia eloquente e significativa, ma anche nuova: la trasformazione della rappresentazione del volto di Verdi in quella di un personaggio simbolico. Una storia che parte da quella di un “semplice” musicista per diventare l’immagine della “Italian Music”, vera e propria “gloria vivente d’Italia”, “ultimo rappresentante dell’italianità e di un secolo di idealismi, di dolori, di battaglie” e, infine, “collegamento fra l’Italia del re e l’Italia del popolo”: in una parola, “Il volto musicale dell’Italia».

La mostra, che è a ingresso gratuito, rimarrà aperta per tutto l’anno, con un orario molto allargato: fino al 30 giugno e dal 2 settembre in poi, da lunedì a giovedì 9-13 e 14.30-18, venerdì 9-13, sabato 10-18 e domenica 14-18;

dal 1 luglio al 3 agosto e dal 19 agosto all’1 settembre, da lunedì a giovedì 9-13 e 14.30-18, venerdì 9-13, sabato 10-14 e domenica chiuso;

chiusura estiva dal 4 al 18 agosto.

La mostra è corredata da un catalogo edito da Grafiche Step Editrice a cura di Marco Capra e Raffaella Carluccio in vendita al costo di € 5.